TEMPI DI ESPOSIZIONE CONSIGLIATI
TIPO di PELLE
CARATTERISTICHE
REAZIONE della PELLE
TEMPI di ESPOSIZIONE
Fototipo 1
Pelle estremamente chiara con molte efelidi, capelli
rossicci, occhi chiari.
L'esposizione al sole provoca sempre scottature gravi e dolorose con formazione di bollicine e spellature. Anche dopo varie esposizioni la pelle si abbronza poco o per niente. La pelle del viso reagisce all'esposizione in modo sensibile.
3/5 minuti
Fototipo 2
Pelle molto chiara, qualche volta con efelidi, capelli dal
biondo al bruno, occhi di colore blu, o verde grigio.
L'esposizione prolungata al sole provoca quasi sempre scottature e spellature. Anche dopo varie esposizioni la pelle si abbronza solo leggermente. La pelle del viso reagisce all'esposizione in modo sensibile.
5/8 minuti
Fototipo 3
Pelle da chiara o debolmente olivastra, assenza di efelidi,
capello da biondo a scuro a castano, occhi grigi o marroni.
L'esposizione prolungata al sole provoca piccole scottature. La spellatura si manifesta soltanto qualche volta. Dopo varie esposizioni la pelle si abbronza visibilmente e progressivamente.
Anche la pelle del viso tollera abbastanza bene l'esposizione al sole.
8/10 minuti
Fototipo 4
Pelle olivastra, assenza di efelidi,
occhi scuri.
L'esposizione prolungata al sole provoca raramente o mai delle scottature. Non si manifesta quasi mai una spellatura. Dopo varie esposizioni la pelle si abbronza velocemente e profondamente. La pelle del viso tollera bene l'esposizione al sole.
10/15 minuti
N.B. I tempi di esposizione sono indicativi perchè variano in base all'apparecchiatura
 
APPARECCHIATURA UV TIPO 2
I tempi indicati rappresentano la massima durata di Esposizione consigliata durante un periodo di 24 ore, nello stesso periodo si raccomanda di non esporsi al sole naturale o ad altre apparecchiature UV.

 
PELLE CHIARA
PELLE MEDIA
PELLE SCURA
Dose di irradiazione:
29 J/m2 al minuto
Dose di irradiazione:
29 J/m2 al minuto
Dose di irradiazione:
29 J/m2 al minuto
ESPOSIZIONE
ESPOSIZIONE
ESPOSIZIONE
Giorno
Durata in minuti
Giorno
Durata in minuti
Giorno
Durata in minuti
1
2
3
4
5
6
4
5
6
7
8
8
1
2
3
4
5
6
6
7
9
11
12
12
1
2
3
4
5
6
8
10
12
14
16
16
Numero raccomandato di esposizioni da non superare in un anno: 64
Pari a minuti di esposizione: 517
     
SENSIBILITA'
MOLTO SENSIBILE
SENSIBILE
NORMALE
RESISTENTE
Pelle
Chiarissima
Chiara
Normale
Olivastra
Capelli
rossi
da biondi a castani
da castani a bruni
neri
Occhi
azzurri
azzurri, grigi, verdi
grigi, marroni
scuri
Rischio di scottarsi
molto alto
alto
modesto
basso
Tipo di pelle
I
II
III
IV
Durata massima della prima esposizione
5-10 min.
15-20 min.
20-30 min.
40 min.
  La tabella dei tempi di esposizione è stata redatta secondo le norme DIN 5050
ed EN 60-335-2-27,in relazione al fototipo cutaneo ad al tipo di lampade installate nell'apparecchio.
 
  Tale tabella è presente, oltre che nel libretto di istruzioni, anche sottoforma di etichetta adesiva applicata sull'apparecchio.  
  I tempi di esposizione e le distanze non vanno oltrepassati.  
  L'UTILIZZATORE DEVE ESSERE INFORMATO IN MERITO AI POTENZIALI RISCHI PER LA SALUTE DERIVANTI DALL'ESPOSIZIONE A RAGGI U.V.  
  In particolare come testualmente riporta la norma tecnica CEI EN 60335-27: 1998,
è importante ricordare che:
 
1.
Le radiazioni ultraviolette solari o gli apparecchi UV possono causare danni alla pelle o agli occhi.
Questi effetti biologici dipendono dalla qualità e dalla quantità delle radiazioni così come dalla sensibilità cutanea e oculare dell'individuo.
 
2.
La cute potrebbe sviluppare eritema solare simile a quello conseguente ad un eccessiva esposizione al sole. Esposizioni eccessivamente ripetute alle radiazioni ultraviolette solari o degli apparecchi UV può determinare un invecchiamento prematuro della cute così come un aumento del rischio di sviluppare neoplasie cutanee.  
3.
L'occhio non protetto potrebbe sviluppare un'infiammazione superficiale e, in alcuni casi, dopo un intervento di cataratta, potrebbe verificarsi un danno alla retina dopo un eccessiva esposizione. Le cataratte potrebbero svilupparsi dopo esposizioni ripetute.  
4.
E' necessaria un attenzione speciale nei casi di pronunciata sensibilità individuale alle radiazioni ultraviolette e nei casi in cui siano impiegati alcuni medicinali e cosmetici.  
5.
La dose massima annuale da non superare è di 15KJ/mq.  
6.
Il tempo di esposizione raccomandato per la prima seduta non deve essere inferiore ad 1 minuto.  
7.
Non sottoporsi ad esposizioni mentre si assumono farmaci che accrescono la sensibilità alle radiazioni ultraviolette; in caso di dubbio, farsi consigliare dal medico  
8.
Far passare almeno 48 ore dalle prime 2 esposizioni Utilizzare sempre gli occhiali protettivi forniti.  
9.
Rimuovere bene i prodotti cosmetici prima dall'esposizione e non applicare nessuna crema protettiva per il sole  
10.
Non prendere il sole ed utilizzare l'apparecchio nello stesso giorno  
11.
Seguire le raccomandazioni riguardanti la durata delle esposizioni, gli intervalli delle esposizioni e le distanze della lampada  
  Chiedere il consiglio medico se si sviluppano sulla cute persistenti protuberanze, irritazioni o nei pigmentati.  
     
  LE REGOLE PER UN' ABBRONZATURA PERFETTA.  
  COME AIUTARE IL CLIENTE AD ABBRONZARSI IN PIENA SICUREZZA.  
1.
Formulate il programma di abbronzatura a seconda del tipo di pelle della cliente.  
2.
Non effettuate mai sulla stessa cliente più di una seduta al giorno.  
3.
La prima e la seconda seduta devono essere eseguite con un intervallo di almeno 48 ore.  
4.
Raccomandatele di non esporsi al sole e di fare il solarium nello stesso giorno.  
5.
Prima di ogni seduta chiedetele di struccarsi, di togliersi i gioielli e di non mettersi creme protettive.  
6.
Obbligatela a indossare occhiali protettivi: occhialini di plastica a conchiglia o copri occhi in film di alluminio usa-e-getta.  
     
  LA PELLE, IL PROCESSO DI ABBRONZATURA, LA SALUTE.  
  LA PELLE  
  Le clienti hanno reazioni diverse di fronte al sole. Dovete quindi conoscere e analizzare il tipo di pelle di ogni cliente, per mettere a punto un programma di abbronzatura idoneo (scelta dell'apparecchio, durata e frequenza delle esposizioni.). Come nel caso dell'abbronzatura all'aria aperta, sono le caratteristiche della pelle a determinare il numero di sedute e la durate delle esposizioni. In linea di massima, una pelle che scurisce normalmente richiede 5-6 sedute per abbronzarsi in modo uniforme. L'ideale è di aumentare progressivamente la durata delle esposizioni, specialmente nel caso di pelli chiare. Un'abbronzatura uniforme si ottiene con brevi sedute regolari e non con lunghe sedute molto intervallate. In una cabina il tempo di esposizione è limitato e la potenza dei raggi sotto controllo, perciò i loro effetti sono quantificabili e i risultati prevedibili.  
     
  IL PROCESSO DI ABBRONZATURA  
  Quando si espone agli UVB (ultravioletti e onde corte) la pelle secerne melanina, il pigmento dell'abbronzatura. Quando si espone agli UVA (ultravioletti a onde lunghe) la melanina si ossida e scurisce la pelle.  
     
  LA SALUTE  
  Il sole fa bene all'umore. Gli studiosi spiegano questo effetto euforizzante con la riduzione della secrezione della melatonina sotto l'influsso degli UV. Un eccesso di melatonina nell'organismo determinerebbe malinconia. L'abbronzatura è l'espressione di uno stile di vita, di una vita sana. Una bella abbronzatura fa sentire più sicuri e seducenti. I benefici effetti dei raggi UV sul corpo e sulla psiche sono scientificamente provati. Occorre comunque sapere che i raggi ultravioletti, naturali o artificiali che siano, possono danneggiare gli occhi e la pelle. Gli effetti biologici dei raggi dipendono dalla qualità, dalla quantità e dalla sensibilità cutanea. Gli attuali apparecchi per l'abbronzatura sono soggetti a norme severe e vengono sottoposti regolarmente a manutenzione. Il loro impiego, insieme alla vostra competenza, garantisce una prestazione sicura per tutti.  
     
  Se assume farmaci fotosensibilizzanti non eseguite la seduta.
Suggeritele di usare un latte o una crema idratante dopo ogni seduta.
 
     
Beautycom s.r.l. Via F.da Montebello, 65 - 47892 GUALDICCIOLO - R.S.M. - Tel. +378.0549.999.392 - 957.253 - Fax +378.0549.911.631
info@beautycom.net